giovedì 12 marzo 2009

Next stop Stazione Arte















Finalmente dopo un lungo periodo di ricerca come promesso nel primo post si incomincia a raccontare scorci, vita e lifestyle della sempre-verde Roma .
Tutti alemeno una volta hanno preso un treno, imbattendosi così in stazioni poco accoglienti, sporche, lugubri, puzzolenti spesso deturpate da atti vandalici o imbrattate da scritte oscene e senza senso.
Tutto questo oltre a disgustare per l incivilta' di alcuni, rende poi l'attesa del treno piu' lunga e snervante.













la Stazione di Appiano, nel cuore di Roma ha trovato rimedio a tutto cio'. Appena si varca la soglia della struttura ci si trova davanti un opera d'arte permanente.
Tutte le mura al suo intenro, da quelle all entrata a quelle delle banchine, passando ovviamente per scale ed elevatori, son state trasformate in un enorme tela pittorica.










Le immagini raffigurate, son un incrocio tra fumetto e realta' virtuale appena evasa dal Wii.Figure come conigli bianchi e neri vi si parano davanti in modo imponente al vostro arrivo, mucche, capre e gigantesche rane gialle corrono in modo disordinato su per le scale come i normali passeggeri per non perdere il treno.





La Stazione di Appiano si è trasformata così in un posto dove chi ha tempo, nell attesa puo' ammirare la cura di questi disegna, creati da giovani artisti di strada a cui il Comune di Roma ha donato lo spazio affinche fosse valorizzato in modo corretto e costruttivo, dando in questo modo un valore artistico ed una nuova eleganza ad una struttura che come molte in questa citta' stava sempre piu' deteriorandosi

1 commento:

  1. Che figata, questa vorrei andare a vedermela! Oz

    RispondiElimina